aa-day11

Elettronica ed Elettrotecnica

Il Perito Elettronico è un tecnico in grado di progettare e sviluppare apparecchiature e componenti per l’elettronica e l’ automazione industriale e civile, di progettare e realizzare impianti nel settore delle telecomunicazioni, di creare e di utilizzare software di ogni tipo. Tale figura trova collocazione presso le aziende di produzione, sviluppo e ricerca elettronica ed informatica ed in generale ovunque esistano software ed automazione.

In particolare potrà:

  • Progettare, costruire e collaudare circuiti elettronici per l’automazione e le telecomunicazioni.
  • Utilizzare, programmare e gestire sistemi informatici (computer, reti, internet ed intranet).
  • Provvedere al collaudo ed alla manutenzione delle apparecchiature elettroniche.
  • Assistere gli utenti fornendo loro consulenza tecnica sui sistemi elettronici ed informatici.
  • Pianificare i progetti tenendo conto dei costi in modo da rendere la realizzazione più economica possibile.
  • Documentare la propria produzione con la realizzazione di manuali d’uso.

Consigliato in special modo a chi ama il computer, le telecomunicazioni e le nuove tecnologie.

docenti

Il Perito Elettronico al termine dei 5 anni di frequenza:

  • ha competenze specifiche nel campo dei materiali e delle tecnologie costruttive dei sistemi elettronici e delle macchine elettriche, della generazione, elaborazione e trasmissione dei segnali elettrici ed elettronici, dei sistemi per la generazione, conversione e trasporto dell’energia elettrica e dei relativi impianti di distribuzione;

  • esprime le proprie competenze nella progettazione, nella costruzione e nel collaudo dei sistemi elettronici e degli impianti elettrici;
  • è in grado di programmare controllori e microprocessori; opera nell’organizzazione dei servizi e nell’esercizio di sistemi elettrici ed elettronici complessi;
  • sviluppa e utilizza sistemi di acquisizione dati, dispositivi, circuiti, apparecchi e apparati elettronici;
  • conosce le tecniche di controllo e interfaccia mediante software dedicato;
  • integra conoscenze di elettrotecnica, di elettronica e di informatica per intervenire nell’automazione industriale e nel controllo dei processi produttivi, rispetto ai quali è in grado di contribuire all’innovazione e all’adeguamento tecnologico delle imprese relativamente alle tipologie di produzione;
  • interviene nei processi di conversione dell’energia elettrica, anche di fonte alternativa, e del loro controllo, per ottimizzare il consumo energetico e adeguare gli impianti e i dispositivi alle normative sulla sicurezza;
  • è in grado di esprimere le proprie competenze, nell’ambito delle normative vigenti, nel mantenimento della sicurezza sul lavoro e nella tutela ambientale, nonché di intervenire nel miglioramento della qualità dei prodotti e nell’organizzazione produttiva delle aziende;
  • è in grado di pianificare la produzione dei sistemi progettati; descrive e documenta i progetti esecutivi e il lavoro svolto, utilizza e redige manuali d’uso; conosce e utilizza strumenti di comunicazione efficace e team working per operare in contesti organizzati.

Attività e Insegnamenti di area generale comuni agli indirizzi del settore tecnologico

Quadro Orario

Discipline
  1^ 2^ 3^ 4^ 5^
Lingua e letteratura italiana 132 132 132 132 132
Lingua inglese 99 99 99 99 99
Storia 66 66 66 66 66
Matematica* 132 132 99 99 99
Diritto ed economia 66 66      
Scienze integrate
(Scienze della Terra e Biologia)
66 66      
Scienze motorie e sportive 66 66 66 66 66
Religione Cattolica o attività alternative 33 33 33 33 33
Scienze integrate (Fisica) 99 99
Scienze integrate (Chimica) 99 99
Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica 99 99
Tecnologie informatiche 99
Scienze e tecnologie applicate 99
Complementi di matematica 33 33
Tecnologie e progettazione di sistemi elettrici ed elettronici 165 165 198
Elettrotecnica ed Elettronica 231 198 198
Sistemi automatici 132 165 165